Palio di Primavera

"Cresce" l'entusiasmo - Giochi De Le Porte

Immagine principale

Descrizione

Venerdì 31 maggio:

Ore 11.00 Premiazione Concorso Artista Palio di Primavera 2024 e Copertina "Bussoletto" 2024

Ore 15.00 Corteo Giocolieri e prove tiro con arco e fionda

Ore 21.15 Corteo Storico e lettura Bandi di Sfida

 

Sabato 1° giugno

Ore 10.00 Pesa dei carretti e sorteggio ordine delle gare del pomeriggio

Ore 11.00 Prove dei somari

Ore 16.00 Corteo Storico

Ore 17.00 Benedizione dei giocolieri e somari e inizio Gare del Palio di Primavera

Ore 21.30 Esibizione piccoli tamburini

Luogo

Centro storico

Piazza Martiri della Libertà, Gualdo Tadino, Perugia, Umbria, 06023, Italia

Telefono: 075915021
Centro storico

Date e orari

31 mag 2024 - Tutto il giorno

A chi è rivolto

Aperto a tutti

Costi

Ingresso libero

Contatti

  • Telefono: 075915021

Ulteriori informazioni

Torna il Palio di Primavera, ovvero la manifestazione che i Giochi de le Porte dedicano ai più giovani proprio in questo periodo dell’anno. Resi noti i nomi dei giovani priori che guideranno le Porte e il programma della due giorni. Per questo evento  è ormai da mesi che si sta lavorando freneticamente nelle sedi di Porta per allestire i cortei storici e le scene di vita medioevale, nelle scuderie per allenare i giovani fantini e i giovani giocolieri, in un crescendo di iniziative legate appunto a questa nuova esperienza che sta entusiasmando soprattutto i più giovani.

È ormai giunta alla sua undicesima edizione, la prima nel 2010 poi ripresa con continuità dal 2012, la decisione dell'Ente e delle Porte di disputare un Palio di Primavera, organizzare una due giorni, con momenti di rievocazione storica, apertura delle taverne, e sopratutto un Palio riservato ai più giovani, “la Primavera” delle Porte.  Scelti già i priori che guideranno le Porte in occasione del Palio di Primavera. Per i vincitori dell'edizione 2023, Porta San Donato, saranno Lorenzo Bartolini e Alessandra Scaccianocere, confermati a Porta San Martino Nicola Fiorentini e Penelepe Quagliotti , per Porta San Facondino saranno Davide Pasquarelli e Sara Candia a guidare i giovani portaioli, mentre per San Benedetto i giovani priori saranno Maikol Matarazzi e Gaia Pieretti.

Da ricordare che quest'anno l'edizione del Palio di Primavera sarà il 31 maggio e il 1 giugno, venerdì e sabato, anticipata di un giorno in considerazione che il 2 giugno è il Corpus Domini e che quindi nel centro storico si svolgerà la tradizionale processione accompagnata dalle infiorate.

Il programma verrà quindi anticipato di un giorno. Il via della manifestazione il 31 maggio, venerdì,  in piazza Martiri, alle 11, con la premiazione del concorso per l'individuazione del’artista che ha realizzato il Palio di Primavera e per chi ha realizzato la copertina de “Il Bussoletto” 2022. Alle 15 i giovani giocolieri entreranno in piazza per le prove di tiro con arco e fionda. Alle 19 saranno aperte le taverne e alle 21.15 prenderà il via il corteo storico dei giovani figuranti concluso dalla lettura dei bandi di sfida.  Sabato 1 giugno l’arengo maggiore si animerà nuovamente alle 10 con la pesa dei carretti e sorteggio ordine delle gare del pomeriggio. Seguiranno alle 11 le prove ufficiali delle due gare con i somari, a carretto e a pelo, con la sabbia posizionata nel circuito di piazza Martiri. Il momento più atteso sarà poi alle 16 con il corteo storico, la benedizione dei piccoli portaioli e l’inizio della gare che rispecchiano il palio dei grandi di fine settembre: corsa con il carretto trainato dal somaro, tiro con la fionda, tiro con l’arco e corsa a pelo. Gare al termine delle quali sarà bruciata la Bastola, come avviene per il palio dei grandi. Alle 21.30 è prevista anche un'esibizione dei giovani tamburini delle Porte. Durante i due giorni della manifestazione saranno aperte le quattro taverne delle Porte, sia a pranzo che a cena.

Pagina aggiornata il 29/05/2024